AVVISO PUBBLICO BUONI LIBRO 2023/2024

A.S. 2023/24

CONTRIBUTO BUONI LIBRO

PRIMA DELLA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA, LEGGERE ATTENTAMENTE:

Si informa la cittadinanza che la Regionale Campania, con decreto dirigenziale 549 del 14/06/2023 ha approvato il piano di riparto del fondo statale tra i Comuni per la fornitura dei libri di testo in favore degli alunni meno abbienti delle scuole secondarie di primo e/o di secondo grado per l’a.s. 2023/24.

Possono accedere al beneficio i genitori o altri soggetti che rappresentano il minore, ovvero lo stesso studente se maggiorenne, appartenenti a nuclei familiari il cui indicatore ISEE CON SCADENZA AL 31/12/2023 NON SIA SUPERIORE AD EURO 10.633,00.

L’ISTANZA DOVRA’ ESSERE CORREDATA DAI SEGUENTI DOCUMENTI, PENA L’ESCLUSIONE DAL BENEFICIO:

1) ISEE con scadenza al 31/12/2023 con importo non superiore ad € 10.633,00 (per l’isee corrente vale solo se rilasciato dal 01/07/2023 al 31/12/2023);

2) Documento di riconoscimento del richiedente in corso di validità;

3) In caso di dichiarazione ISEE pari ad euro ZERO, perché relativa a redditi esonerati (non soggetti a Irpef) oppure in presenza di nucleo familiare che non abbia percepito redditi per l’anno di riferimento, il richiedente dovrà dichiarare, pena l’esclusione dal beneficio, la fonte ed i mezzi da cui il nucleo familiare ha tratto sostentamento utilizzando l’apposito modello (Allegato B) annesso al presente Avviso e scaricabile CLICCA QUI

Esclusioni:

L’Amministrazione dispone l’esclusione per:

– difetto dei requisiti di cui a punto 1);

– mancata presentazione della dichiarazione ISEE in corso di validità;

– dichiarazione ISEE difforme;

– mancata presentazione di un valido documento di riconoscimento, o per scadenza dello stesso, da parte del sottoscrittore dell’istanza;

– istanze presentate da entrambi i genitori a favore dello stesso figlio/a (verrà presa in considerazione una sola istanza);

– ISEE in corso di validità avente un valore superiore ad € 10.633,00;

– istanza inoltrata a favore di un/a figlio/a non presente nell’attestazione ISEE;

– istanza inoltrata da un genitore non presente nell’attestazione ISEE;

La domanda per la richiesta di attribuzione del beneficio deve essere compilata SOLO on line

In applicazione delle vigenti norme in materia di autocertificazione, saranno effettuati controlli sulla veridicità dei dati forniti ed eventuali abusi saranno perseguiti a norma di legge.

IL TERMINE ULTIMO PER LA PRESENTAZIONE DELLE ISTANZE È FISSATO PER IL GIORNO 

31 GENNAIO 2024

***********ATTENZIONE***********

Risposte alle domande più frequenti:

FAQ n.1 Domanda:

Non ho lo SPID, posso effettuare la domanda?

Risposta:

Si, puoi accedere alla domanda registrandoti tramite credenziali, attraverso il seguente link:  CLICCA QUI

  • FAQ n.2  Domanda:

Quale scadenza del modello ISEE occorre?

Risposta:

Allegare modello ISEE con scadenza 31/12/2023 (PER L’ISEE CORRENTE VALE SOLO SE RILASCIATO DAL 01/07/2023 AL 31/12/2023)

  • FAQ n.3 Domanda:

Quali caratteristiche deve avere il modello ISEE per essere considerato valido?

Risposta:

  1. L’ISEE deve essere completo di tutte le pagine per intero, fronte/retro, in modo che possa essere visualizzato nella sua interezza
  2. Non deve contenere annotazioni
  3. Deve corrispondere perfettamente alla situazione anagrafica del nucleo familiare, dell’anno di riferimento, per cui devono essere dichiarate tutte le persone componenti il nucleo.
  • FAQ n.4 Domanda: 

In caso di ISEE pari a 0 (ZERO), oppure in presenza di nucleo familiare che non abbia percepito redditi per l’anno di riferimento quale altro documento occorre inserire?

Risposta:

E’ necessario allegare anche la dichiarazione sostituiva in cui dichiarare il tipo di sostegno economico ricevuto (es: reddito di cittadinanza, altro sussidio economico, aiuto da parte di una persona fisica)

CLICCA QUI per scaricare il modulo della dichiarazione sostituiva da compilare e allegare in caso di ISEE pari a 0

  • FAQ n.5 Domanda:

Quale documento del richiedente bisogna allegare?

Risposta: Occorre allegare un documento di riconoscimento VALIDO, quindi che non sia scaduto, LEGGIBILE E FRONTE RETRO.

  • FAQ n.6 Domanda:

Che tipo di IBAN deve essere caricato?

Risposta:

             E’ necessario che l’IBAN non sia riferito ad un libretto postale

  • FAQ n. 7 Domanda:

Il conto su cui erogare il contributo deve essere necessariamente intestato al dichiarante?

Risposta:

No. Chiunque può ricevere il contributo, l’importante è che sia titolare di un conto corrente e vanno inseriti nella domanda nome, cognome e codice fiscale dell’intestatario dell’IBAN

  • FAQ n.8 Domanda:

In che modo deve essere allegata tutta la documentazione?

Risposta:

 Tutti i documenti vanno allegati in formato PDF, in modo chiaro e leggibile.

  • FAQ n.9 Domanda:

Come posso sapere se la mia domanda è stata accettata?

Risposta:

Può consultare lo stato della sua domanda al seguente link

Città di Aversa – Servizi al Cittadino

Successivamente cliccare su “servizi al cittadino”, in seguito su “istanza buoni libro a.s 2023/20234” e accedere alla propria area personale.

CLICCA QUI PER COMPILARE LA DOMANDA PER IL CONTRIBUTO BUONI LIBRO A.S. 2023/2024

Data:
18 Dicembre 2023

Ultimo aggiornamento
18 Dicembre 2023, 19:23

Pagina visualizzata 14.968